Nuovi appuntamenti di Danzare con lo Yoga!

A partire da novembre il corso di “Danzare con lo Yoga” raddoppia!
Ogni mercoledì dalle 19.00 alle 20.00 e dalle 20.15 alle 21.15 il Centro Culturale Ray offre un nuovo modo di vivere la pratica yoga attraverso l’esecuzione di sequenze dinamiche assemblando movimenti, posizioni yoga e non, con accompagnamento musicale.Sono previste due tipologie di pacchetti per soci e non soci:
1) pacchetto di 4 lezioni a 50,00 euro dedicata ai soci
2) pacchetto di 4 lezioni a 60,00 euro, comprensivi di quota associativa annuale per i non soci
Il pacchetto ha durata due mesi dalla data dell’acquisto.

Il corso di Danzare con lo Yoga” interpreta le sequenze come fossero una danza, da eseguirsi inizialmente con le indicazioni dell’insegnante, poi in silenzio, lasciandosi guidare dalla musica e dal respiro. Si tratta di una pratica adatta a tutti, mirata a divertire ed esaltare gli aspetti più creativi dello yoga: si “gioca” con le sequenze, con il proprio corpo e con la gestione di movimento e respiro.

Le sequenze vengono prima illustrate con attenzione particolare ai momenti di collegamento tra le posizioni, ricercando la precisione tecnica anche nella dinamicità. I movimenti di collegamento, l’intensità delle posizioni, la lunghezza dei passi vengono ottimizzati in base alle caratteristiche anatomiche di ognuno, in modo da consentire la gestione del movimento di ogni struttura corporea.

Successivamente, vengono fornite indicazioni per accoppiare il movimento del respiro al movimento corporeo. Lo scopo finale della pratica, infatti, è eseguire correttamente le sequenze, muovendosi a ritmo del proprio respiro. Il movimento diventa quindi un tutt’uno con il respiro, e viceversa.

Nel corso della lezione, l’allievo acquisisce confidenza con la sequenza (e quindi con il proprio corpo che si muove nello spazio) fino all’esecuzione priva di istruzioni, in cui il gruppo impara a muoversi in sincrono semplicemente osservandosi. Nell’imparare, realizzare ed eseguire autonomamente la sequenza, vengono sviluppate la coordinazione psicomotoria, la concentrazione e la memoria. Attraverso la ripetizione continua delle sequenze, si ha un approfondimento del respiro e riscaldamento muscolare intenso, incrementando perciò l’irrorazione sanguigna e l’ossigenazione dei tessuti.

Il carattere dinamico della pratica consente un approccio diverso all’esecuzione delle asana: l’entrata e l’uscita dalle posizioni avvengono in modo concatenato con le posizioni precedente e successiva, inserendo come passaggio anche movimenti non appartenenti allo yoga. L’allievo impara perciò a raggiungere la precisione dell’asana anche attraverso passaggi diversi da quelli previsti dalla tradizione. All’interno della sequenza, le posizioni di equilibrio vengono mantenute facilmente per un breve periodo di tempo, divenendo quindi un utile esercizio per coloro che hanno difficoltà a mantenerle a lungo.

Il “Danzare con lo yoga” consente anche di sperimentare il potere della musica. Le sequenze vengono infatti eseguite con sottofondi ritmati, a differenza delle lezioni di yoga tradizionali. Ci si lascia coinvolgere dalla musica, e trasportati dal ritmo e dalle note delle canzoni gradualmente il battito cardiaco accelera, intensificando il lavoro muscolare e la capacità di ossigenazione.

La parte finale della lezione è dedicata al defaticamento del corpo dopo l’intensa pratica fisica, rallentando progressivamente il battito cardiaco, ma senza smorzare l’energia che è stata risvegliata dalla pratica.

Bookmark the permalink.

Comments are closed.