Programma Yoga di maggio – Il numero nove

durga_asana_centro_ray“É arrivato maggio al canto del cucù” dicevano i Beatles in uno dei loro brani più famosi e con maggio arriviamo quasi alla conclusione del programma yoga 2015-2016 del Centro Ray intitolato Dall’Uno Allo Zero – LoYoga Incontra i Numeri.

Di mese in mese le cifre a partire dall’uno sono state via via associate agli attributi simbolici dell’antica tradizione indiana (che li associava alla natura, alla morfologia umana, al mondo animale e vegetale, agli atti della vita quotidiana e così via) e di conseguenza alle asana che predono spunto da queste associazioni. Con maggio 2016 siamo arrivati quindi al numero nove – “Nava” per i nostri amici sanscriti – numero associato a Durga, dea rappresentazione della Potenza.

Nel cristianesimo il numero nove è simbolo del miracolo, in quanto quadrato di tre, simbolo della trinità e del sacrificio di Cristo. Nei Vangeli, Gesù viene crocefisso alla terza ora e spira alla nona. Esiodo nella Teogonia scrive: “Nove giorni e nove notti sono la misura che separa il cielo dalla terra e questa dall’inferno”. Il numero nove secondo Pitagora è un numero che si riproduce continuamente in ogni moltiplicazione, e simboleggia quindi la materia che si scompone e si ricompone. Nella Vita Nuova Dante identifica nel numero nove la massima espressione dell’amore divino, e come simbolo divino, Beatrice.
Continua a leggere

Pratichiamo e meditiamo insieme

pratichiamo_meditiamo_centro_rayUn news brevissima per ricordare a tutti che mercoledì 27 aprile dalle 19 alle 20:15 circa si terrà l’ormai consueto appuntamento con il Pratichiamo e Meditiamo Insieme, un’ora di pratica Yoga silenziosa seguita da esercizi di meditazione guidata ad opera della nostra insegnante Antonella.  Seguite questo link per saperne di più.

 

Programma Yoga di aprile – Il numero otto

yoga elasticoNello Yoga come nella vita la rigidità va a braccetto con la debolezza. Guardacaso il programma Yoga del Centro Ray di aprile affronterà proprio questi argomenti, o meglio il loro esatto opposto ovvero la forza dell’elasticità! Non per niente il numero otto, che è il protagonista di questo mese con il suo portamento – stabile, piantato, ma allo stesso tempo sinuoso – ha una forma che ispira entrambe queste caratteristiche.

Il numero otto è considerato emblema di equilibrio cosmico e simbolo di rinnovamento, rinascita e beatitudine. Nel Buddhismo la “quarta nobile verità” che il Buddha predicò nel suo Primo Sermone, riguarda la via per eliminare la sofferenza che consiste nell’ottuplice sentiero: retta visione, retta intenzione, retta parola, retta azione, retto modo di vivere, retto sforzo, retta presenza mentale e retta concentrazione.

Come al solito affronteremo assieme durante il corso le asana che formano la pratica Yoga di questo mese, intanto qui di seguito potete scoprire alcuni simboli sanscriti a cui è legato il numero otto.

Continua a leggere