Due mesi di fuoco & di Yoga

yoga maggioCon i mesi di maggio e giugno si chiude la prima parte del percorso del programma Yoga annuale del Centro Ray dedicato alla Magnifiche Venti, attraverso il quale abbiamo avuto modo di esplorare e conoscere a fondo venti posizioni yoga, definite magnifiche per la completezza e per la loro complessità.

Preparatevi a delle pratiche Yoga piuttosto intense, perchè i due mesi che ci porteranno all’estate saranno anche quelli che vedranno come protagoniste alcune delle asana più toste dal punto di vista muscolare. Ovviamente non c’è nulla di causale in questa scelta: se in inverno l’energia resta sopita, in attesa di sbocciare nuovamente in primavera, va da sé che con l’arrivo dell’estate questa raggiunge il picco massimo! Inoltre, un po’ di esercizio fisico in previsione di esporre i nostri corpi tonici al sole, ma anche agli sguardi altrui, male non fa…

Ah! Prima di passare a dare uno sguardo alle quattro posizioni yoga di dei prossimi due mesi, forse è il caso di rispondere alla domanda che probabilmente vi frulla per la test, ovvero: “Se queste sono le ultime quattro magnifiche asana, cosa faremo dopo durante le lezioni di Yoga?” È una domanda legittima, la cui risposta è: “Aspettate e vedrete!” : )

Ed eccole qui finalmente, le Magnifiche Quattro di maggio e giugno!
Le informazioni complete riguardanti le posizioni si trovano nelle dispense a disposizione dei Soci del Centro Ray.

Parivrtta Parsvakonasana – Angolo laterale ruotato

E’ una posizione di livello avanzato che richiede concentrazione, equilibrio e notevole flessibilità, quindi non va mai forzata. Comporta un grande lavoro muscolare che coinvolge gran parte del corpo, Continua a leggere

Una primavera all’insegna dello Yoga

yoga primaveraCon il mese di marzo arrivano due buone notizie: torna la primavera e cambia la nostra pratica Yoga!

Prosegue il percorso de Le Magnifiche Venti, un approfondimento lungo dodici mesi che nasce da una domanda molto semplice: “ma è proprio vero che lo Yoga fa bene?”

La risposta non è scontata come sembra! Per questo non solo ci occorreranno dodici mesi per poter arrivare – chissà? – ad avere una risposta, ma nel frattempo avremo modo di esplorare e conoscere a fondo l’anatomia funzionale di venti magnifiche posizioni Yoga, scelte con accuratezza per la loro completezza e complessità, che – badate bene – non è necessariamente sinonimo di difficoltà, così come la semplicità di alcune di queste non si traduce necessariamente con facilità di esecuzione.

Non è un caso poi se abbiamo nominato la primavera: le quattro posizioni Yoga che andremo ad esplorare nei mesi di marzo e aprile e attorno a cui ruoteranno le pratiche di questi due mesi, sono state scelte anche tenendo a mente di questo “piccolo” dettaglio. Il risveglio della natura non è cosa da poco e nonostante spesso ce lo si dimentichi, anche noi esseri umani ne facciamo parte!

Di seguito un breve approfondimento sulle Magnifiche Quattro dei mesi di marzo e aprile, in cui è possibile consttare quanti e quali muscoli vengano stimolati nell’esecuzione di questi soli quattro asana.
Maggiori informazioni sulle posizioni si trovano come al solito nelle dispense che vengono distrtibuite ad inizio mese durante le lezioni Yoga: Continua a leggere

Una pratica Yoga diversa dal solito

yoga elasticoTutti i soci del Centro Culturale Ray hanno diritto a partecipare una volta al mese agli appuntamenti chiamati Pratichiamo Insieme.

Si tratta di una pratica yoga un po’ diversa dal solito poiché si svolge prevalentemente in silenzio, seguendo solo le indicazioni dell’insegnante che, a differenza di quanto accade solitamente, non spiega nel dettaglio le posizioni. Un’occasione in più per prendere coscienza dei movimenti e degli asana che si ripetono durante le pratiche settimanali e naturalmente un’occasione in più per praticare Yoga tutti assieme!

 Il prossimo appuntamento con il Pratichiamo Insieme si svolgerà mercoledì 28 febbraio dalle 18.45 alle 19.45 e dalle 20:00 alle 21:00. Lo svolgimento della pratica prevde l’iscrizione di almeno dieci partecipanti. Come al solito è possibile iscriversi tramite l’avviso esposto in bacheca al Centro, telefonando o eventualmente anche scrivendo una email a centroray@gmail.com